Le ricette di Mario
raccolta di ricette di cucina nazionali ed internazionali

Questa ricetta è stata visitata 63511 volte.
Vuoi sapere quali sono le ricette più cliccate su questo sito?


Stampa questa ricetta

Seppie nere alla veneziana
- ricetta pubblicata a gennaio 2015
Categoria: Secondi
Difficoltà: Media - Costo: Medio
Preparazione: 15' - Cottura: 60'

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
• Seppie: 1 kg. circa, di misura media
• Aglio: 1 spicchio
• Cipolla: 1 tritata finemente
• Prezzemolo tritato: 1 cucchiaio
• Vino bianco secco: 1 bicchiere
• Concentrato di pomodoro: mezzo cucchiaio scarso
• Brodo vegetale: 1 tazza oppure acqua
• Olio di oliva extravergine: 1 dl.
• Sale: q.b.
ATTREZZATURA per Seppie nere alla veneziana:
1 tegame - 1 piatto da portata
PREPARAZIONE Seppie nere alla veneziana:
1. Pulite le seppie, estraete le vescichette dell'inchiostro e tenetene da parte due. Eliminate l'osso e gli occhi, quindi lavatele molto bene, tagliando poi ad anelli sottili il corpo e a pezzetti i tentacoli. Mettete in un tegame l'olio e fatevi soffriggere a fuoco vivace la cipolla e l'aglio, che poi eliminerete; aggiungete le seppie, salate leggermente, rigirate e unite il prezzemolo tritato.

2. Fate rosolare per 10 minuti, rigirando con il cucchiaio di legno, quindi bagnate con il vino bianco secco, che lascerete ridurre appena. Estraete l'inchiostro contenuto nelle vescichette tenute da parte e aggiungetelo alle seppie secondo i vostri gusti (se preferite una salsa piuttosto scura e densa aumenterete la dose d'inchiostro, usando 4 vescichette).

3. Aggiungete il concentrato di pomodoro, incoperchiate e continuate la cottura a fuoco moderato per tre quarti d'ora o più, fino a che i pezzetti di seppia siano teneri, aggiungendo poco brodo caldo per volta. Regolate di sale e servite in tavola su un piatto da portata preriscaldato.

CONSIGLI PRATICI: le seppie così preparate si possono servire all'uso veneto con fette di polenta appena cotte o abbrustolite, oppure con un risotto in bianco.
IL SOMMELIER CONSIGLIA:
• Tocai di Lison (Veneto) a 11°C
• Albana secco di Romagna a 11°C
SAPEVI CHE...
Appena pescate, le seppie hanno riflessi iridati, molto belli, che ne garantiscono la freschezza; quelle grosse sono migliori e meno coriacee dopo un giorno o due di frollatura in frigorifero.
Ti è piaciuta questa ricetta? Segnalala anche su Google!
I vostri commenti alla ricetta
Non ci sono ancora commenti per la ricetta 'Seppie nere alla veneziana'.
Inseriscine uno tu!


Di seguito trovi qualche spunto per realizzare un menu completo comprendente la ricetta che stai guardando.
Farai un figurone!
Aspic di gallina
Aspic di gallinaAntipasti
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 150'
• Cottura: 10'
Tortino salmone e capesa...
Tortino salmone e capesanteAntipasti
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 50'
• Cottura: 0'
Malloreddus alla bottarga
Malloreddus alla bottargaPrimi
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 10'
• Cottura: 20'
Riso con il cavolfiore
Riso con il cavolfiorePrimi
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 10'
• Cottura: 35'
Fagioli alla turca
Fagioli alla turcaContorni
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 15'
• Cottura: 180'
Cipolline al prezzemolo
Cipolline al prezzemoloContorni
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 30'
• Cottura: 30'
Tarte aux pommes di Tail...
Tarte aux pommes di TailleventDessert
• Difficoltà: Elaborata
• Preparazione: 120'
• Cottura: 30'
Castagne con le mele
Castagne con le meleDessert
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 30'
• Cottura: 90'
Attenzione! Le ricette sopra sono selezionate 'random' dal nostro database.
Aggiornando la pagina, ne potrai visualizzare altre.


Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Continuando la navigazione su lericettedimario.it senza modificare le impostazioni del browser, l'utente accetta tale utilizzo.

Accetta