Le ricette di Mario
raccolta di ricette di cucina nazionali ed internazionali

Questa ricetta è stata visitata 2526 volte.
Vuoi sapere quali sono le ricette più cliccate su questo sito?


Stampa questa ricetta

Fagioli toscani nel fiasco
- ricetta pubblicata a febbraio 2015
Categoria: Contorni
Difficoltà: Media - Costo: Medio
Preparazione: 30' - Cottura: 180'

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
• Fagioli bianchi secchi: 400 gr. del tipo cannellini o toscanelli
• Olio di oliva extravergine: 3 cucchiai
• Aglio: 2 spicchi
• Salvia fresca: qualche fogliolina
• Acqua fredda: 3 bicchieri
• Sale e pepe: q.b.
ATTREZZATURA per Fagioli toscani nel fiasco:
1 fiasco spagliato di vetro spesso - 1 turacciolo - 1 terrina
PREPARAZIONE Fagioli toscani nel fiasco:
1. Lavate accuratamente i fagioli, scolateli e introduceteli nel fiasco ben pulito. Unite un cucchiaio d'olio d'oliva, la salvia, l'aglio e l'acqua. Il fiasco non deve essere riempito fino al collo, questo per lasciare spazio ai fagioli che durante la cottura si gonfieranno.

2. Prendete un turacciolo e con un coltellino affilato praticate nel senso della lunghezza una scannellatura, per consentire la fuoriuscita de vapore che si formerà durante la cottura. Tappate dunque il fiasco e sistematelo su una fiamma debolissima. La cottura dovrà essere lenta costante per circa 3 ore, meno se i fagioli sono freschi.

3. Dopo questo tempo l'acqua sarà completamente evaporata, l'olio assorbito e i fagioli saranno cotti al punto giusto. Versateli in una terrina, salateli, aggiungete altro olio d'oliva e pepe macinato al momento. Serviteli in tavola caldi o freddi, come preferite.

CONSIGLI PRATICI: la cottura tradizionale si effettua ponendo il fiasco, inclinato ma con il collo in alto, sulla brace ardente ma senza fiamma del camino. Questo richiede una certa abilità nel disporre la brace sotto la cenere, il fiasco non deve infatti rompersi a causa del calore.

IL SOMMELIER CONSIGLIA:
• Chianti dei Colli Fiorentini a 18°C
• Ischia rosso superiore (Campania) a 18°C
SAPEVI CHE...
Il fiasco è un contenitore di vetro soffiato col collo stretto e con il ventre largo e rotondo, rivestito di paglia intrecciata in modo da permettergli di rimanere in posizione verticale. Utilizzato prevalentemente per il Chianti e i vini toscani in genere, è stato il simbolo del vino italiano nel mondo.
Ti è piaciuta questa ricetta? Segnalala ai tuoi amici!
Facebook Twitter Linkedin Tumblr Pinterest mail
I vostri commenti alla ricetta
Non ci sono ancora commenti per la ricetta 'Fagioli toscani nel fiasco'.
Inseriscine uno tu!


Di seguito trovi qualche spunto per realizzare un menu completo comprendente la ricetta che stai guardando.
Farai un figurone!
Tomini in salsa
Tomini in salsaAntipasti
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 80'
• Cottura: 0'
Insalata spinaci crudi e...
Insalata spinaci crudi e caroteAntipasti
• Difficoltà: Semplice
• Preparazione: 20'
• Cottura: 0'
Minestra di farro e verd...
Minestra di farro e verdurePrimi
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 15'
• Cottura: 90'
Stracciatella limone e v...
Stracciatella limone e vinoPrimi
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 5'
• Cottura: 10'
Calamari in umido con pa...
Calamari in umido con patateSecondi
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 15'
• Cottura: 60'
Insalata di patate e cozze
Insalata di patate e cozzeSecondi
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 20'
• Cottura: 45'
Diplomatica alle mele
Diplomatica alle meleDessert
• Difficoltà: Elaborata
• Preparazione: 80'
• Cottura: 30'
Gelatina di mandarino
Gelatina di mandarinoDessert
• Difficoltà: Media
• Preparazione: 15'
• Cottura: 15'
Attenzione! Le ricette sopra sono selezionate 'random' dal nostro database.
Aggiornando la pagina, ne potrai visualizzare altre.


Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Continuando la navigazione su lericettedimario.it senza modificare le impostazioni del browser, l'utente accetta tale utilizzo.

Accetta